ACCEDI Hai perso la password?

ISCRIVITI GRATIS!
Venerdì, 20 Giugno 2008
Sonosurgery: ERE inf in due tempi.
Dr AGABITI IVO

Split crest (ERE secondo Bruschi e Scipioni) eseguita in due tempi con l'utilizzo dello strumento sonico Sonosurgery (komet) per effettuare i tagli ossei primari, crestali e discarico. Dopo la prima espansione sono stati inseriti dei cunei di titanio per mantenere la distrazione ossea. Nel secondo intervento a distanza di 40 gg si completa l'allargamento e si inseriscono gli impianti.
avvia la presentazione
slideshow delle foto del caso clinico
     altri casi clinici
del Dr AGABITI IVO
pubblica caso clinico
I Medici possono aggiungere
gratuitamente i loro casi clinici dopo essersi registrati.




Commenti
ANONIMOMartedì 11 Dicembre 2012 - 05:02
DUKE VO :
inserisci qui il tuo commento
ZINI STEFANOGiovedì 10 Maggio 2012 - 08:59
Dr ZINI STEFANO :
ciao , mi dici la marca e il tipo di quei cunei in titanio ?
grazie
ANONIMOMartedì 17 Marzo 2009 - 14:01
AGABITI IVO :
Scusate il ritardo con cui rispondo, mi erano sfuggite le domande.

Roberto: se l'espansione non è sufficiente ad inserire l'impianto, per evitare la frattura si esegue la tecnica in 2 tempi.
No non lo era, nel mettere l'impianto si rischiava la frattura.
Si può utilizzare il sistema Hand Fuser della OMNIA per l'irrigazione esterna.

Antonio:
nella tecnica ERE non si servono ne membrane ne innesti di materiale o di osso.

Ciao a tutti
ANONIMOMartedì 13 Gennaio 2009 - 11:58
DI NARDO ANONIO :
oltre all'immissione degli impianti dopo che hai tolto i cunei hai anche usato osso o membrana per i gap distali e mesiali?
ANONIMOVenerdì 5 Dicembre 2008 - 00:47
CAVALLI ROBERTO :
Oltre all'incremento di gengiva aderente, l'intervento si fa in 2 tempi per espandere progressivamente evitando fratture ?
Non era proprio realizzabile in una sola seduta?
Ma il sonosurgery e' utilizzabile con fisiologica o solo alla faretra?
ANONIMOSabato 4 Ottobre 2008 - 12:54
AGABITI IVO :
Ciao Giuseppe

No i cunei non sono stati coperti dal lembo, ho riposizionato il tessuto apicalmente per otrtenere un doppio aumento di cheratinizzata, sia nella prima fase e nella seconda fase chirurgica,
ANONIMOGiovedì 2 Ottobre 2008 - 17:39
MASSAIU GIUSEPPE :
ciao Ivo
i due cunei li hai coperti col lembo ?

Aggiungi Commento
Per inserire un commento devi essere un utente registrato!

Entra




CALENDARIO CONGRESSIENTRA

22-23 Novembre 2019 - TRENTO
Vari autori
Il rispetto a 360° del paziente odontoiatrico - Scientificità e protocolli


CALENDARIO CORSIENTRA

8 Maggio 2019 - Limena (PD)
Debora Lombardi, Product Manager HTD
Aperitivo Implantare
9-11 Maggio 2019 - VERONA - ICLO Teaching and Research Center
Prof. Matteo Chiapasco, Dr. Mario Roccuzzo
LA RICOSTRUZIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI PERIIMPLANTARI PER OTTIMIZZARE ESTETICA, FUNZIONE E RIDURRE L’INCIDENZA DI COMPLICANZE
9 Maggio 2019 - Lake Como Institute - Como
Prof. Tiziano Testori, Dott. Christian Monti, Dott. Matteo Invernizzi, Dott. Marco Del Corso
L’utilizzo dei concentrati piastrinici in chirurgia rigenerativa: metodica L-PRF
10 Maggio 2019 - Mazara del Vallo
Dr. Andrea Tedesco, Dr. Alessandro Giacalone
La chirurgia piezoelettrica: indicazioni e limiti
10 Maggio 2019 - Lake Como Institute - Como
Prof. Tiziano Testori, Dott. Christian Monti, Dott. Matteo Invernizzi
Il trattamento dell’ansia e del dolore nel paziente odontoiatrico
10-11 Maggio 2019 - Firenze
Dott. Giovanni Maria Gaeta, Odt. Mario Mazziotti.
Lumineers. Corso di Estetica Dentale Minimamente invasiva
11 Maggio 2019 - Palermo
Dr. Andrea Tedesco, Dr. Francesco Romano
La chirurgia piezoelettrica nella pratica quotidiana
11 Maggio 2019 - Fano (PU)
Dr Bruno Cirotti
La gestione delle complicanze in implantoprotesi
13 Maggio 2019 - BORGORICCO (PD)
DOTT. FERDINANDO D'AVENIA
Le complicanze a lungo termine della ricostruzione dei tessuti perimplantari duri e molli: come evitarle e come gestirle
16 Maggio 2019 - Genova
Prof. Luca Viganò, Dott. Viganò Raffaello.
Il controllo dell'infezione parodontale e la rigenerazione Ossea: Un binomio inscindibile