ACCEDI Hai perso la password?

ISCRIVITI GRATIS!
Giovedì, 10 Ottobre 2013
Difetto osseo con fenestrazione linguale in mandibola
Dr ROSSETTI PAOLO

Condivido questo caso, che trovo inusuale.
La paziente, donna di quasi 70 anni in buone condizioni di salute, è arrivata alla mia attenzione lamentando dolenzia e pregresso gonfiore nell'area molare inferiore di sinistra.
La radiografia intraorale mostrava la presenza di una estesa lesione endo-parodontale a carico del secondo molare, pilastro terminale di un vecchio ponte.
In accordo con la paziente il dente è stato estratto con il relativo segmento di protesi e si è deciso di attendere la guarigione prima di procedere alla riabilitazione implanto-protesica.
Il decorso dell'estrazione nell'immediato postoperatorio è stato del tutto normale, ma nelle settimane successive ho riscontrato un problema nella guarigione, ovvero l'introflessione della mucosa nel difetto.
Ho eseguito un infruttuoso tentativo di curettare la cavità e mi sono messo in attesa sperando che la natura provvedesse.
Dopo circa 6 mesi il difetto è rimasto pressochè immutato. Da notare che i tessuti erano clinicamente in ottime condizioni di salute e non era presente tessuto di granulazione all'interno della cavità (ma mucosa cheratinizzata). Non si trattava pertanto di un tragitto fistoloso. Ho prescritto quindi una TAC dell'area.
La TAC confermava la permanenza di un importante lacuna ossea associata ad un'ampia fenestrazione della corticale linguale. La fenestrazione si estendeva apicalmente alla linea miloioidea, affacciandosi nella loggia sottomandibolare.
Ho ritenuto di procedere come descritto nella presentazione, svuotando il difetto osseo dalla mucosa e riparando la fenestrazione linguale con una membrana riassorbibile. Quest'ultima, è stata collocata apicalmente rispetto alla linea miloioidea, per poter coprire completamente la fenestrazione. Questo ha comportato la necessità di elevare un lembo linguale esteso ed il disinserimento di un un breve tratto del tendine del muscolo miloioideo.


avvia la presentazione
slideshow delle foto del caso clinico
     altri casi clinici
del Dr ROSSETTI PAOLO
pubblica caso clinico
I Medici possono aggiungere
gratuitamente i loro casi clinici dopo essersi registrati.




Commenti
ROSSETTI PAOLOVenerdì 8 Novembre 2013 - 17:46
Dr ROSSETTI PAOLO :
Dottori Motta e Iacoletti, grazie per l'apprezzamento.
Alberto, ci si vede il 15 ad Assago?
Ciao.
MOTTA ALBERTOMercoledì 6 Novembre 2013 - 21:56
Dr MOTTA ALBERTO :
Bravo Paolo,
caso insolito risolto molto bene.
IACOLETTI DANIELEMercoledì 6 Novembre 2013 - 19:19
Dr IACOLETTI DANIELE :
Complimenti.
ROSSETTI PAOLOLunedì 14 Ottobre 2013 - 20:18
Dr ROSSETTI PAOLO :
Franco e Marzio, grazie. Un saluto e ci vediamo da qualche parte prossimamente!
TODISCO MARZIOLunedì 14 Ottobre 2013 - 12:53
Dr TODISCO MARZIO :
ottimo Paolo, molto bravo.

un caro saluto
WEISZ FRANCODomenica 13 Ottobre 2013 - 20:09
Dr WEISZ FRANCO :
Bel caso Paolo,complimenti
ROSSETTI PAOLODomenica 13 Ottobre 2013 - 13:04
Dr ROSSETTI PAOLO :
Grazie Massimiliano,
è un vecchio caso ed allora usavo solo chiodini. Adesso in mandibola specialmente uso delle viti autoperforanti montate su contrangolo. La mandibola occasionalmente può essere molto dura e l'utilizzo dei chiodini si può trasformare in un incubo.
Avevo messo su internet un filmatino che mostrava l'utilizzo di chiodini in una mandibola particolarmente dura. Fastidioso.
ANNONI MASSIMILIANOSabato 12 Ottobre 2013 - 19:32
Dr ANNONI MASSIMILIANO :
Caso davvero insolito,risolto brillantemente. Complimenti.
Solo una domanda: hai usato chiodini o microviti per stabilizzare la membrana ?
ROSSETTI PAOLOVenerdì 11 Ottobre 2013 - 15:38
Dr ROSSETTI PAOLO :
La presentazione in versione video (con la musichetta) su Youtube:
http://www.youtube.com/watch?v=iZzBDakLwI0
ROSSETTI PAOLOGiovedì 10 Ottobre 2013 - 17:39
Dr ROSSETTI PAOLO :
Grazie. Per quello che hai detto verrai lautamente remunerato!
CAUSO GIANMARCOGiovedì 10 Ottobre 2013 - 12:33
Dr CAUSO GIANMARCO :
Davvero un bellissimo intervento quello che colpisce di piu' e' la precisione e raffiatezza che contraddistingue i tuoi casi

Aggiungi Commento
Per inserire un commento devi essere un utente registrato!

Entra




CALENDARIO CONGRESSIENTRA

26 Gennaio 2018 - Milano - Hotel Excelsior Gallia
ANTHOGYR SYMPOSIUM 2018
9-10 Febbraio 2018 - MILANO
2° Simposio Internazionale - Il TRATTAMENTO DEI TESSUTI MOLLI PARODONTALI E PERI-IMPLANTARI


CALENDARIO CORSIENTRA

15-16 Dicembre 2017 - Ospedale Cardarelli, Napoli
Dott. Andrea Tedesco
Corso teorico-pratico con dissezione anatomica su cadavere per impianti zigomatici e nasali. Una nuova tecnica minimamente invasiva con strumentazione ad ultrasuoni piezoelettrica
19 Gennaio 2018 - ALCAMO (TP)
DR. FABRIZIO CARINI - DR.SSA VALERIA PISAPIA
CORSO DI CHIRURGIA IMPLANTARE FULL IMMERSION CON LIVE SURGERY
26-27 Gennaio 2018 - Pesaro
Dr Ivo Agabiti
Live Surgery
30 Gennaio 2018 - BHR Hotel Via Postumia Castellana, 2, Quinto di Treviso Tv
Dott. Farronato Davide, Dott. Luca Moscatelli
Correzioni dei difetti ossei con griglie in titanio, limiti e gestioni delle complicanze.
3 Febbraio 2018 - ALCAMO (TP)
DR. FABRIZIO CARINI - DR.SSA VALERIA PISAPIA
CORSO DI CHIRURGIA IMPLANTARE FULL IMMERSION CON LIVE SURGERY
10 Febbraio 2018 - Lamezia Terme (CZ)
Dr Massimiliano Favetti
Giornata teorico-pratica di implantoprotesi
13 Febbraio 2018 - Bhr Hotel Via Postumia Castellana, 2, Quinto di Treviso Tv
Dott. Rocco Borrello
La protesi totale nella metodica all 4/6. revisione della letteratura e delle applicazioni.
16-17 Febbraio 2018 - VERONA - ICLO Teaching and Research Center
Prof. Massimo Robiony, Dr. Domenico Baldi
Anatomia e tecniche di Chirurgia ossea implantare e preimplantare
17 Febbraio 2018 - ALCAMO (TP)
DR. FABRIZIO CARINI - DR.SSA VALERIA PISAPIA
CORSO DI CHIRURGIA IMPLANTARE FULL IMMERSION CON LIVE SURGERY
22-24 Febbraio 2018 - Nocera Superiore (SA)
Dott. Andrea Grassi
GBR: la ricerca del successo nella rigenerazione ossea guidata con membrane