ACCEDI Hai perso la password?

ISCRIVITI GRATIS!
Martedì, 28 Gennaio 2014
Procedura unica per copertura radicolare, incremento di tessuto cheratinizzato ed approfondimeneto del fornice
Dr STEFANI RICCARDO

La tecnica dell' innesto libero epitelio-connettivale è stata una delle prime procedure chirurgiche proposte per la copertura radicolare ed aumento della quota di gengiva cheratinizzata ( Bjorn 1963, Nabers 1966, Sullivan and Atkins 1968 ).
Attualmente è considerata obsoleta per la scarsa predicibilità nei confronti della copertura radicolare ed il risultato estetico spesso poco piacevole.
A mio  avviso tale tecnica è l'ideale qualora si presentino le seguenti situazioni cliniche:
  1. Recessioni nel settore degli incisivi inferiori
  2. Recessioni con ampiezza inferiore ai 3 mm e perdita di attacco vestibolare inferiore ai 5mm
  3. Assenza di tessuto cheratinizzato 
  4. Presenza di inserzioni muscolari e frenuli traenti.
In questi casi ,con un solo intervento, è possibile risolvere più problematiche  brillantemente.
Nel caso proposto la paziente ,di 27 anni, si presenta alla mia osservazione con la richiesta di ricoprire la recessione dell' elemento 31 insorta in pochi mesi.
La recessione ( 2 mm di profondità) é un 2° grado di Miller in quanto non vi è perdita di attacco nelle zone interprossimali mentre  è assente il tessuto cheratinizzato apicalmente alla recessione.
Oltre a quanto detto è evidente la presenza di un frenulo traente tra i due incisivi, lo spessore esiguo del tessuto cheratinizzato in corrispondenza del 41 e la scarsa ampiezza del vestibolo nella zona.
Tutte le condizioni appena elencate sono sfavorevoli qualora si decidesse di eseguire un lembo avanzato coronalmente.
Per tutte le motivazioni sopra elencate ho deciso di procedere con un innesto libero, comprendendo nella procedura anche l'elemento 41 anche se non affetto da alcuna perdita di attacco.
Ciò mi ha permesso di disinserire il frenulo e posizionare una banda di tessuto stabile anche sul 41 cosa che in futuro darà alla paziente la possibilità di spazzolare più tranquillamente.

avvia la presentazione
slideshow delle foto del caso clinico
     altri casi clinici
del Dr STEFANI RICCARDO
pubblica caso clinico
I Medici possono aggiungere
gratuitamente i loro casi clinici dopo essersi registrati.




Commenti
Nessun Commento.

Aggiungi Commento
Per inserire un commento devi essere un utente registrato!

Entra




CALENDARIO CONGRESSIENTRA

26 Gennaio 2018 - Milano - Hotel Excelsior Gallia
ANTHOGYR SYMPOSIUM 2018
9-10 Febbraio 2018 - MILANO
2° Simposio Internazionale - Il TRATTAMENTO DEI TESSUTI MOLLI PARODONTALI E PERI-IMPLANTARI


CALENDARIO CORSIENTRA

15-16 Dicembre 2017 - Ospedale Cardarelli, Napoli
Dott. Andrea Tedesco
Corso teorico-pratico con dissezione anatomica su cadavere per impianti zigomatici e nasali. Una nuova tecnica minimamente invasiva con strumentazione ad ultrasuoni piezoelettrica
19 Gennaio 2018 - ALCAMO (TP)
DR. FABRIZIO CARINI - DR.SSA VALERIA PISAPIA
CORSO DI CHIRURGIA IMPLANTARE FULL IMMERSION CON LIVE SURGERY
26-27 Gennaio 2018 - Pesaro
Dr Ivo Agabiti
Live Surgery
30 Gennaio 2018 - BHR Hotel Via Postumia Castellana, 2, Quinto di Treviso Tv
Dott. Farronato Davide, Dott. Luca Moscatelli
Correzioni dei difetti ossei con griglie in titanio, limiti e gestioni delle complicanze.
3 Febbraio 2018 - ALCAMO (TP)
DR. FABRIZIO CARINI - DR.SSA VALERIA PISAPIA
CORSO DI CHIRURGIA IMPLANTARE FULL IMMERSION CON LIVE SURGERY
10 Febbraio 2018 - Lamezia Terme (CZ)
Dr Massimiliano Favetti
Giornata teorico-pratica di implantoprotesi
13 Febbraio 2018 - Bhr Hotel Via Postumia Castellana, 2, Quinto di Treviso Tv
Dott. Rocco Borrello
La protesi totale nella metodica all 4/6. revisione della letteratura e delle applicazioni.
16-17 Febbraio 2018 - VERONA - ICLO Teaching and Research Center
Prof. Massimo Robiony, Dr. Domenico Baldi
Anatomia e tecniche di Chirurgia ossea implantare e preimplantare
17 Febbraio 2018 - ALCAMO (TP)
DR. FABRIZIO CARINI - DR.SSA VALERIA PISAPIA
CORSO DI CHIRURGIA IMPLANTARE FULL IMMERSION CON LIVE SURGERY
22-24 Febbraio 2018 - Nocera Superiore (SA)
Dott. Andrea Grassi
GBR: la ricerca del successo nella rigenerazione ossea guidata con membrane